Perchè i Percorsi si svolgono in gruppo?

La teoria e la pratica dei Percorsi suggerisce che i Percorsi avvengano in gruppo perchè il gruppo consente:

  • maggiore incisività dell’intervento: mediante l’interazione in piccolo gruppo il cambiamento degli atteggiamenti risulta più incisivo e duraturo nel tempo, in quanto consente la rielaborazione di alcuni contenuti attivando anche processi emotivo-affettivi che accelerano la modificazione e l’assimilazione

 

  • eccedenza: il gruppo genera qualcosa di più e di diverso dalla semplice somma dei suoi membri, in quanto si strutturano dinamiche che trascendono i singoli individui e che, in qualche misura, rimandano, per analogia o per differenza al contesto familiare (d’altra parte la famiglia è un piccolo gruppo e condivide con il gruppo di formazione alcuni aspetti, pur discostandosene sotto altri punti di vista)

 

  • “spazio protetto”: il gruppo offre uno spazio protetto in cui si può dare attenzione contemporaneamente a sé, ma anche agli altri e a ciò che comunicano. Ci si può sperimentare fuori dal contesto reale senza paura di sbagliare, in quanto accolti e accettati dal gruppo, per riuscire anche a cogliere le proprie risorse, i propri punti di forza, oltre che i propri limiti.

 

 

Se pensate che i gruppi non fanno per voi…

 

Se state pensando che i gruppi non fanno per voi, che non avete alcuna voglia di mettere in piazza i fatti vostri o che vostro marito/vostra moglie non verrebbe mai...

 

Riflettete sul fatto che…

  • stare in gruppo non significa assolutamente raccontare fatti privati agli altri, non è un gruppo di terapia!
  • Il gruppo consente una modalità elastica di stare dentro e fuori: ciascuno stabilisce il quanto e il come partecipare alle discussioni.
  • La famiglia è un gruppo e può essere utile osservare un gruppo (anche se ha caratteristiche diverse) perché alcune dinamiche possono essere una fonte preziosa di riflessione sulle dinamiche che si verificano in famiglia.

Rielaborato da Gli affetti

 

Torna alla Home page

Agenda di Familiarmente

Segnaliamo qui gli incontri formativi organizzati da Familiarmente

 

OTTOBRE 2017 - DICEMBRE 2017

 

PARMA - LABORATORIO DI NARRAZIONE AUTOBIOGRAFICA (rivolto a bambini e bambine che hanno attraversato difficoltà nella loro vita relazionale

 

 

CREMA - CICLO DI INCONTRI sul CONFLITTO IN FAMIGLIA



Per info tel. 348 3406567 o scrivere a info@familiarmente.org

 

 

 

 

APRILE-MAGGIO 2018

 

Percorso di "fitness" relazionale per coppie - Parma - per info (costi/luogo/durata) tel. 348 3406567 oppure info@familiarmente.org

 



La vita sfugge tra le mani. Ma può sfuggire come sabbia oppure come semente.

Thomas Merton

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© barbarabevilacqua2012-18 All rights reserved